Giuseppe Alessio Nuzzo – Director – Subject/Subjects Offered: Acting In Front Of The Camera – Classes Offered: One On One Lesson / Masterclass / Lecture / Seminar

Studia regia presso la National Film & Tv School di Londra, cinema ed organizzazione alla Scuola Nazionale di Cinema – Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, linguaggio cinematografico presso l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli; è laureato con massimi voti in Odontoiatria con una tesi sperimentale a Los Angeles dal titolo L’odontoiatria nel cinema e lo spettacolo: nuove frontiere dell’odontoiatria estetica.
Regista, produttore e autore, è esperto di cinema sociale e attuale direttore generale del Social World Film Festival, mostra internazionale del cinema sociale; in nove anni di lavoro per l’Ente Social World Film Festival, che annovera come presidente onorario l’attrice Claudia Cardinale, ha fondato un monumento e un museo del cinema, organizzato oltre 500 giornate di attività cinematografica in Italia e 40 eventi internazionali che hanno toccato 28 città dei cinque continenti da New York a Sydney passando per Tokyo, Los Angeles, Shanghai, Rio de Janeiro, Tunisi e Londra, ricevendo importanti riconoscimenti e medaglie dal Presidente del Parlamento Europeo, dalla Presidenza della Repubblica Italiana, dalla Camera e dal Senato italiani. Ha scritto e diretto numerosi lungometraggi, documentari e cortometraggi tra cui Lettere a mia figlia con Leo Gullotta, Primitivamente con Giancarlo Giannini e le musiche di Enzo Avitabile, Le verità con Francesco Montanari, Nicoletta Romanoff, Maria Grazia Cucinotta, Il nome che mi hai sempre dato con Mariano Rigillo e The Choise con mCristina Donadio oltre a videoclip e spot a tematica sociale come Corri con Anna Falchi in onda sulle reti Rai e Mediaset.
Per le opere cinematografiche da lui dirette ha ricevuto numerosi premi tra cui la menzione speciale al prestigioso Nastro d’Argento del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, il Primo Premio al Giffoni Film Festival, il Premio Ettore Scola alla Casa del Cinema di Roma e il Gran Premio della Giuria Critica al Siena Film Festival e i riconoscimenti dal Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano e dal Premio Nobel Rita Levi Montalcini, dall’Unione Europea e da Pubblicità Progresso.
Organizzatore di eventi cinematografici come il Premio Cinema Campania e il CineBus, primo festival del cinema itinerante al mondo, é autore ed editore per il cinema e lo spettacolo.
Cura l’antologia delle citazioni cinematografiche Cinema è sogno che lo storico presidente dei David Di Donatello, Gian Luigi Rondi, ha definito monumentale.
Insegna regia all’Università del Cinema e per istituti formativi pubblici e privati, collabora con il Master Cinema e Tv dell’Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa, scrive di critica cinematografica su vari periodici e partecipa come opinionista di cinema sociale in trasmissioni televisive nazionali.
BIOGRAFIA PROFESSIONALE
Nel 2009 è fondatore e attuale direttore generale del Social World Film Festival, mostra internazionale del cinema sociale, giunto alla sua ottava edizione coinvolgendo migliaia di spettatori in tutto il Mondo e centinaia di protagonisti della cinematografia internazionale; negli anni il festival è stato sostenuto dall’Unione Europea, Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù, Ministero per i Beni e le attività culturali – Direzione Generale Cinema, Regione Campania, Comune di Vico Equense.
Nell’ottobre 2011 è tra le dieci eccellenze del cinema giovane italiano a Los Angeles per la Presidenza del Consiglio dei Ministri italiana.
Nel 2012 dirige il suo primo cortometraggio Right to Life in memoria dei bambini vittime del terremoto d’Abruzzo, premiato dall’Agenzia dei Diritti Fondamentali dell’Uomo dell’Unione Europea a Vienna.
Nel 2013 ha ideato e fatto realizzare il primo ed unico monumento al cinema in Italia, The Wall of Fame, a Vico Equense (Costiera Sorrentina, Napoli).
Nello stesso anno scrive e dirige la docuserie Normale presentata in vari festival internazionali tra cui lo Short Film Corner al Festival de Cannes.
Sempre nel 2013 è tra i fondatori e attuale membro attivo, con il Social World Film Festival, del Coordinamento Festival Cinematografici della Campania.
Nel 2014 fonda la società di produzione e distribuzione cinematografica Paradise Pictures srl.
Nello stesso anno è sua l’idea di istituire a Vico Equense un Museo del cinema del territorio e della Penisola Sorrentina all’interno del quale ha donato centinaia tra manifesti, fotobuste, locandine, proiettori ed altri cimeli dall’800 ai giorni nostri. Per il Museo scrive e dirige il documentario Cinema in Costiera che ripercorre la storia dei 100 film realizzati in 100 in Penisola Sorrentina con la voce narrante dell’attore Mariano Rigillo e gli interventi di Gian Luigi Rondi, Giancarlo Giannini, Giacomo Rizzo.
A maggio scrive e dirige per l’associazione Ai.Bi. lo spot contro l’abbandono dei minori Corri che vede come protagonista l’attrice Anna Falchi; lo spot, patrocinato da Fondazione Pubblicità Progresso, è stato trasmesso sulle reti Rai e Mediaset.
Sempre nel 2014 distribuisce in vari festival internazionali il cortometraggio Eros Kay Psichè di Giovanni Mazzitelli e Federica Pezzullo sul tema della violenza di genere.
Nel 2015 produce e dirige il documentario Primitivamente, sulle due facce della Terra dei Fuochi, con la voce narrante di Giancarlo Giannini e le musiche di Enzo Avitabile e Adriano Aponte; l’opera è distribuita in cinema, festival e tv di varie nazioni raccogliendo decine di premi tra cui il Primo Premio al Cuneo Film Festival.
A dicembre, in occasione dei 120 anni dalla prima proiezione cinematografica a Parigi dei fratelli Lumière, pubblica il suo primo libro Cinema è sogno – Antologia delle citazioni cinematografiche: le frasi dei più celebri film italiani dal 1930 ad oggi con le conclusioni dell’attore e docente universitario Enzo Decaro e l’autorevole prefazione del Presidente dei David di Donatello Gian Luigi Rondi nella quale definisce l’opera monumentale.
Nello stesso anno fonda il Premio Cinema Campania, riconoscimento non competitivo a professionisti, istituzioni e aziende che nel corso dell’anno si sono profuse con il loro lavoro nello sviluppo, nella crescita e nella promozione dell’attività cinematografica ed audiovisiva in Campania, giunto alla sua quarta edizione.
A febbraio 2016 produce e dirige la sua opera prima di lungometraggio, Le verità, primo thriller psicologico prodotto in Italia che vede nel cast Francesco Montanari, Nicoletta Romanoff, Anna Safroncik, Maria Grazia Cucinotta, Fabrizio Nevola, Luigi Diberti, Sergio Solli, Renato Scarpa; l’opera, distribuita in più di 40 schermi in tutta Italia, è stata presentata alla 39° edizione delle Giornate Professionali di Cinema di Sorrento, alla Mostra del Cinema italiano di Campinas (San Paolo, Brasile), al Marchè du Film al Festival de Cannes e in decine di festival in tutto il Mondo vincendo il Gran Premio della Critica al Siena Film Festival.
A maggio scrive, produce e dirige il cortometraggio sull’Alzheimer Lettere a mia figlia con protagonista Leo Gullotta, i cui diritti sono stati acquistati dalla Universal per la messa in onda sul canale del grande cinema Studio Universal (Mediaset Premium); l’opera, trasposta editorialmente in un omonimo libro, è stata presentata in oltre 200 eventi internazionali ricevendo più di 60 riconoscimenti tra cui la menzione speciale al prestigioso Nastro d’Argento del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, il Primo Premio al Giffoni Film Festival e il Premio Ettore Scola alla Casa del Cinema di Roma.
Nello stesso anno è tra i fondatori e attuale consigliere direttivo di Nuovo Cinema Aequa, società di gestione della sala cinematografica di Vico Equense.
Nel 2017 produce con Rai Cinema il film breve Insane Love per la regia di Eitan Pitigliani con un cast internazionale tra cui Clara Alonso e Diego Dominguez Lllort; l’opera è stata presentata in anteprima assoluta fuori concorso nella sezione autonoma Alice nella Città della Festa del Cinema di Roma.
A marzo fonda il marchio editoriale Cinema Edizioni distribuito in tutte le librerie nazionali.
A novembre distribuisce al cinema il documentario Napolitaners, storie di moderna emigrazione da Napoli, per la regia di Gianluca Vitiello.
Nello stesso anno organizza CineBus, il primo festival del cinema itinerante al mondo, nell’ambito delle attività del Piano Cinema 2017 della Regione Campania.
Nel 2018 presenta il suo lavoro Lettere a mia figlia con Leo Gullotta al Parlamento Europeo di Bruxelles e distribuisce al cinema i lungometraggi Lovers di Matteo Vicino, Guarda in alto di Fulvio Risuleo e Rabbia Furiosa di Sergio Stivaletti.
A maggio è nominato direttore artistico del Pulcinella Festival, evento internazionale dedicato alla commedia.
Ad agosto scrive, produce e dirige il film breve Il nome che mi hai sempre dato con protagonista Mariano Rigillo liberamente ispirato da una storia vera; l’opera, vincitrice di numerosi riconoscimenti internazionali, è realizzata sia in formato verticale che orizzontale con il sostegno di Rai Cinema con il marchio Rai Cinema Channel.
Nello stesso anno scrive, produce e dirige il film breve The choice con Cristina Donadio liberamente ispirato alla storia vera della stessa attrice; l’opera è realizzata nell’ambito del Festival della Ricerca dell’Università degli Studi di Foggia.
A dicembre presenta il progetto del documentario Manuale sull’Alzheimer, da lui diretto e prodotto, nell’ambito della 41° edizione delle Giornate Professionali di Cinema di Sorrento.
FILMOGRAFIA – Cinema:
– Manuale sull’Alzheimer, regia di Giuseppe A. Nuzzo – documentario (2019)
– The choice, regia di Giuseppe Alessio Nuzzo – cortometraggio (2019)
– Il nome che mi hai sempre dato, regia di G. A. Nuzzo – corto (2018)
– Guarda in alto, regia di Fulvio Risuleo – lungometraggio (2018)
– Rabbia furiosa, regia di Sergio Stivaletti – lungometraggio (2018)
– Lovers regia di Matteo Vicino – lungometraggio (2018)
– Insane Love, regia di Eitan Pitigliani – cortometraggio (2017)
– Napolitaners, regia di Gianluca Vitiello – documentario (2017)
– Le verità, regia di Giuseppe Alessio Nuzzo – lungometraggio (2016)
– Lettere a mia figlia, di Giuseppe Alessio Nuzzo – cortometraggio (2016)
– E tu chi sei?, regia di Giuseppe Alessio Nuzzo – documentario (2015)
– Primitivamente, regia di Giuseppe Alessio Nuzzo – documentario (2015)
– Eros Kay Psichè, regia di G.Mazzitelli e F.Pezzullo – cortometraggio (2014)
– Cinema in Costiera, regia di Giuseppe A. Nuzzo – documentario (2014)
– Normale, regia di Giuseppe Alessio Nuzzo – docuserie (2014)
– Right to life, regia di Giuseppe Alessio Nuzzo – cortometraggio (2012)
Televisione
– Corri, regia Giuseppe Alessio Nuzzo – spot tv (2014)

“Il mio scopo non è insegnarvi a recitare, il mio scopo è aiutarvi a creare un uomo vivo da voi stessi.” (Konstantin Stanislavskij)

Coach Language: Italian

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Giuseppe Alessio Nuzzo – Director – Subject/Subjects Offered: Acting In Front Of The Camera – Classes Offered: One On One Lesson / Masterclass / Lecture / Seminar”

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

©2020 astralmusic

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account